Calcio mercato, ultimi “rumors”

Krzysztof Piatek è al centro del mercato del Genoa, che potrebbe vendere il centravanti polacco a giugno al Napoli o alla Juventus.

Il Polacco, classe ’93 nato a Dzierżoniów, è l’ennesimo diamante trovata dal club di Preziosi, dopo moltissime geniali scoperte come Simeone, El Shaarawy, Immobile e Milito.

Preziosi, sedotto dalle prestazioni del pistolero Piatek grazie ad alcuni filmati mostrati dell’agente Gabriele Giuffrida durante una cena, non ha esitato un momento per scommettere sul giovane polacco. E il ragazzo l’ha ripagato a suon di gol fenomenali.

Dopo l’esplosione in serie A (9 reti segnate all’attivo, l’ultimo proprio col Parma e in gol anche con la nazionale polacca), si inizia a parlare del suo valore, iperbolicamente salito dai 4 milioni del suo acquisto ai 25 milioni di poche settimane fa, fino a raggiungere un prezzo incredibile.

Preziosi chiederebbe già 40 milioni per il cartellino dell’attaccante e la Juve sembrerebbe in vantaggio, essendosi mossa con largo anticipo rispetto alla squadra Campana.

In coda per l’asta di giugno c’è anche il Bayern Monaco, ma il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, vuole Piatek ad ogni costo: “il Napoli ha voluto inserirsi perché sa che la Juve fa sul serio” è stata la sua ultima dichiarazione sull’argomento.

Passi avanti per Solomon

Preziosi in prima linea per assicurarsi il cartellino dell’attaccante israeliano Manor Solomon, per cui ha fatto passi importanti.

Come riportato da Calciomercato.it, il Genoa potrebbe presto assicurarsi per 5 milioni il talento dell’attaccante in forza al Maccabi Petah Tikva.

La concorrenza è aspra, infatti Solomon è nel mirino anche di Juve, Roma, Benfica e altri top team, ma il Presidente del Grifone è deciso a battere tutti e portare Manor a Genova entro gennaio.