Poco da dire sulla prestazione del Grifone a Verona col Chievo: squadra dal ritmo compassato, pochissime occasioni da entrambe le parti, gioco che latita, uno zero a zero molto sonnolento.

Tanti hanno definito la partita una noia totale: vero, ma andiamo ad analizzare altri aspetti di questa giornata.

STATISTICHE E CLASSIFICA

Dietro, Frosinone Empoli e Bologna, perdono tutte, quindi a conti fatti guadagniamo un punto sulle nostre inseguitrici per la corsa salvezza portandoci a più undici.

Quinto risultato utile: tre pareggi e due vittorie, non accadeva da ben quattro anni! Grande merito a Mister Prandelli che è riuscito a dare serenità al gruppo, a compattarlo, a non fare sentire la mancanza di Piatek, cessione che dal punto di vista realizzativo poteva essere a dir poco dolorosa. Il gioco manca, ma bisogna tenere conto che la squadra è quella che è.

A Verona portiamo a casa un punto con il minimo sforzo: vero è che la missione non era di quelle impossibili, ma cari amici, quante volte ci è capitato negli ultimi anni di vedere il nostro Grifone perdere queste partite e talvolta anche in malo modo?

La squadra ancora una volta ha dimostrato solidità difensiva: il passaggio alla difesa a quattro sta dando i suoi frutti e non era scontato visto che Biraschi come terzino non aveva mai giocato e considerando che si è recuperato Zukanovic al centro della difesa, da oggetto misterioso ad inizio Campionato e sulla lista dei partenti a gennaio, a titolare fisso.

IL PROSSIMO TURNO

La prossima giornata in casa dice Frosinone: un’altra partita da non sbagliare. Non sarà semplice: è una squadra in forma e che lotta, ma possiamo definire la sfida un match point per la salvezza.

Mantenere undici punti di distacco sulla terzultima e battere il Frosinone ci permetterà di viverci un finale di Campionato più tranquillo e di mettere una seria ipoteca sulla salvezza.

Per come si era messa la stagione cerchiamo di essere pratici, guardiamo il bicchiere mezzo pieno, bene il punto a Verona, tutto il resto è noia.

Il Genoa ha ancora bisogno di noi, sosteniamolo, una vittoria potrebbe liberare la squadra e magari farci anche  vedere del buon calcio in futuro.

Forza Genoa!

Credits by Tanopress Genoa Cfc