Ottima partita del Grifone

Genoa che inizia il secondo tempo premendo bene in attacco con buon pressing sui difensori doriani.

Primi venti minuti del secondo tempo in attacco, con azioni pericolose del grifone ma senza concretizzare.

Kouame ancora tarantolato che si lancia sulla fascia da solo, pazzesco: suo il colpo di testa straordinario al 62•, con paratona di Audero sulla linea.

Piatek tocca molti palloni, cercando di essere pericoloso.

Il “fuciliere” ha di nuovo voglia di essere protagonista, e per noi va solo bene.

William Hill IT Italiano

Al 70^ Pedro Pereira sostituisce un ottimo Lazovic, colto dai crampi dopo una partita a cento all’ora.

Genoa costretto a rallentare alla metà del secondo tempo: il ritmo tenuto fino a quel momento era veramente pazzesco.

Al 75^ allontanato Juric per proteste dopo un fallo su Kouame, non fischiato da Doveri.

Partita che si fa nervosa all’80•, ma il Genoa sembra ancora più fresco rispetto alla Sampdoria.

All’88• punizione dal limite per il Genoa, fallo di mano fischiato da Doveri.

William Hill IT Italiano

Veloso ci riprova, tiro angolato ma ci arriva Audero.

Finale senza sorprese.

La partita si chiude con un Genoa rinfrancato, che di sicuro ha fatto di più per vincere questo derby.