Finalmente è finito il calciomercato! Ci stressa non poco noi tifosi rossoblù e come da tradizione solito tourbillon di giocatori che vanno e vengono. Adesso conta solo il campo. COME ESCE IL GENOA DA CALCIOMERCATO? E’ molto grave la perdita di Piatek, non nascondiamocelo. Personalmente sono sempre contrario alla cessione di giocatori di questo calibro 

Continua a leggere..

Superbia Croata Vestire la gloriosa maglia del Grifone poteva essere un’ottima occasione per Pjaca, una plusvalenza per Preziosi, un investimento per Prandelli. Il Croato avrebbe potuto cercare i suoi spazi, magari ritrovandosi, in una squadra che per quest’anno ha accantonato le ambizioni, giocando in relax. Invece no, ha rifiutato. L’orgoglio di sentirsi un campione ma 

Continua a leggere..

Calciomercato bollente Anche se secondo l’informatissimo Ivan Rota (articolista di Novella 2000) sarebbe stato impossibile trattenere Kris Piatek al Genoa, l’addio del pistolero brucia ancora come il suo ultimo colpo di fucile. Il giornalista afferma che Piatek avrebbe lasciato Genova per accontentare la fidanzata Paulina Procyk (celebre una loro foto davanti al Duomo di Milano 

Continua a leggere..

LA SQUADRA Da tempo mancava una nevicata del genere su Genova, ma ciò non ha impedito al Genoa di allenarsi. In un Centro Sportivo Signorini totalmente innevato, i giocatori si sono esercitati sotto l’attenta guida di Mister Prandelli. Assenti all’allenamento Sandro ed Hiljemark (per lui stagione finita) oltre a Biraschi, regolarmente in campo invece il 

Continua a leggere..

Un pistolero a Milano Atteso in serata a Milano, pronto a sostenere già domani le visite mediche di protocollo, il polacco ha lasciato a Genova un vuoto sia psicologico che tattico. Prandelli si trova un attacco con il solo Pandev e con Favilli fuori forma: la dirigenza sta lavorando per portare nuova linfa in campo. 

Continua a leggere..

Plusvaliamo Ma resistiamo “Le plusvalenze son desideri di felicità”, canta il Presidente mentre seleziona talentuosi calciatori da inserire nella rosa rossoblu. Ma la felicità del tifoso invece è effimera, dura pochi mesi: il tempo di capire che il campioncino che sta crescendo e potrebbe ridare speranza verrà venduto presto, ed è subito noia. Noioso il 

Continua a leggere..

Partenze e Arrivi Genoa come un aeroporto, con Perinetti allo smistamento bagagli, Prandelli che aspetta i nuovi giocatori e saluta in lacrime quelli che partiranno, il Presidente alla cassa che vende biglietti e i tifosi ad aspettare sulle fredde panche, annoiati. Questo è il Genoa, il nostro amato Grifone: partono le giovani promesse, diventate certezze; 

Continua a leggere..

Rinforzi in arrivo Dopo la batosta romana, da cui è ancora oggi difficile riprendersi e che ci è costata un paio di giorni di rabbia, cerchiamo di parlare di calciomercato. Cesare Prandelli ha impiegato pochi giorni per capire che con questa rosa non riuscirà ad applicare il suo schema tattico: mancano giocatori di rinforzo e 

Continua a leggere..