Parabola discendente Incredibile ma vero, sono bastate poche gare per rendere la posizione del tecnico Croato già pericolante. I tifosi hanno già vissuto questi momenti, ma sembrava che questa volta la squadra avesse trovato convinzione e compattezza. Un gioco degno di questo nome ancora lo dovevamo vedere, però si stava via via formando, come un 

Continua a leggere..

Genoa, Giustizia è fatta? Campionato del 1925. Le camicie nere scippano lo scudetto al Genoa, dopo la terza gara valida per l’assegnazione dello scudetto. Leandro Arpinati, un  politico appartenente al listone fascista, tifoso del Bologna e amico di Mussolini, senza bisogno di elezioni diventò Podestà di Bologna e Presidente della FIGC dal 1926 al 1933. 

Continua a leggere..

Il “pistolero” stanco Le ultime partite non hanno premiato il nostro cannoniere, che ancora conserva il primato in classifica per goal fatti. Improvvisamente è scomparso dai riflettori. Gara oscura contro la Juve, impalpabile contro l’Udinese. Forse le voci di mercato lo hanno disturbato, probabile che la concentrazione gli sia venuta meno. Sentir parlare i maggiori 

Continua a leggere..