Abbiamo tenuto testa alla Juve, al Milan, al Napoli, perdendo due partite su tre con mille rimpianti, subendo un paio di ladrate e con la consueta atavica sfiga che ci piace tirarci addosso come le mosche posarsi sul letame. In un ambiente ostile, sempre, contro tutto e contro tutti, sempre, soprattutto contro noi stessi perché 

Continua a leggere..