Calciomercato bollente

Anche se secondo l’informatissimo Ivan Rota (articolista di Novella 2000) sarebbe stato impossibile trattenere Kris Piatek al Genoa, l’addio del pistolero brucia ancora come il suo ultimo colpo di fucile.

Il giornalista afferma che Piatek avrebbe lasciato Genova per accontentare la fidanzata Paulina Procyk (celebre una loro foto davanti al Duomo di Milano di qualche settimana fa), che vorrebbe concretizzare le proprie passioni nel mondo della moda.

Di fatto Preziosi non si è lasciato deprimere dall’addio dell’attaccante, e ha realizzato alcuni importanti colpi di cui abbiamo già parlato.

Dirigenza scatenata

Iniziamo dal giovane Antonio Sanabria del Betis: domani sbarcherà in Liguria (18 mesi di prestito oneroso, con diritto di riscatto fissato in 20 milioni).

Era quasi fatta per Kingsley Ehizibue, terzino tedesco naturalizzato olandese: dopo aver fissato i parametri contrattuali (3 milioni) e sostenute le visite mediche di rito con esito positivo, non si è presentato per la firma del contratto e ha preferito tornare in Olanda.

Intanto Genoa e Fiorentina, sotto gli attenti sguardi della Juventus (proprietaria del cartellino) stanno discutendo di Marko Pjaca.

Sarebbe davvero un ottimo colpo per i rossoblù, viste le enormi potenzialità mostrate dal croato agli ultimi Europei: alcuni infortuni e un ritardo di condizione l’hanno relegato nelle retrovie, ma nel Genoa potrebbe esplodere nuovamente tornando a giocare a ottimi livelli.

La trattativa è avanzata e in fase di conclusione: le società trattano anche Valentin Eysseric, fantasista viola che il Grifone vorrebbe in prestito con diritto di riscatto.

Intanto Perinetti pensa alla linea di centrocampo dopo il rifiuto di Bertolacci: tratta col Chievo per Radovanovic (che avrebbe superato Krunic nelle preferenze della dirigenza) e col Bordeaux per Lerager.

Infine potrebbe arrivare il centrocampista ungherese Andras Schafer, classe 1999, prelevato dal Mtk Budapest per un milione di euro più bonus.

 

Photo Credits: Gazzetta.it

 

ForzaGenoa.com è stato inserito all’interno del servizio di Google News: per restare sempre aggionato seguici collegandoti a questo link.