SUBITO IN CAMPO

Neanche il tempo di archiviare la vittoria sull’Atalanta ed i festeggiamenti natalizi che si torna in campo, Santo Stefano a Cagliari per il nostro Grifone.

Giornata molto interessante: da un lato per valutare se effettivamente la cura Prandelli inizia a produrre i suoi effetti e la squadra possa finalmente decollare staccandosi definitivamente dalla zona calda della classifica. Dall’altro il 3-1 casalingo sull’Atalanta dovrebbe aver dato entusiasmo e maggiore sicurezza alla truppa rossoblù, ci aspettiamo dunque una conferma di quanto visto domenica a Marassi.

SITUAZIONE SQUADRA

Non saranno della partita Gunter, Lapadula, Lakicevic, Medeiros e Mazzitelli.

Prandelli ha ricevuto segnali più che incoraggianti dall’11 schierato domenica e pensiamo che possa riproporlo per intero. Confermatissimo il portiere Radu dopo l’ottima prova contro l’Atalanta così come la difesa con Romero Biraschi e Criscito. Sugli esterni Romulo e Lazovic, in mezzo Bessa e Hiljemark, unico dubbio da sciogliere chi in mezzo a loro tra Sandro e Veloso. Piatek dopo la doppietta di domenica scenderà sicuramente in campo anche per allungare sulla concorrenza nella classifica capocannonieri, dubbio Kouamè che potrebbe rifiatare a favore di una staffetta tra Pandev e Favilli.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2)

RADU

BIRASCHI ROMERO CRISCITO

ROMULO HILJEMARK SANDRO BESSA LAZOVIC

PIATEK PANDEV

 

Photo Credits: Genoa Cfc